Archivio mensile:aprile 2014

14 aprile 2014 – Presentato il 5° Memorial “Giovanni Poggioli”

DSC_2169Si è svolta ieri sera presso l’Azienda agrituristica La Tosa di Vigolzone, la presentazione ufficiale della quinta edizione del Memorial Giovanni Poggioli, torneo di calcio giovanile che ha sposato la formula di fondere lo sport con la solidarietà, infatti l’intero ricavato della manifestazione sarà destinato alla costruzione di pozzi idrici in Mali.

Organizzato dalla società UPD Vigolzone guidata dal Presidente Gabriele Rasparini coadiuvato da Giancarlo Bernazzani, in collaborazione con la locale Pro Loco, il torneo si svolgerà dal 5 al 23 maggio prossimi sul campo comunale di Vigolzone e comprenderà un girone di Allievi Nazionali, composto dalle squadre di Bologna, Modena, Cremonse e Pavia, un girone di Allievi Regionali e una di GiovanisDSC_2137simi Regionali.

Alla serata era presente anche il Sindaco di Vigolzone Francesco Rolleri che ha voluto ringraziare in particolar modo i volontari che ogni sera con la loro presenza sul campo e negli stand si impegnano per il corretto svolgimento dell’iniziativa , facendo anche un appello affinché nuovi volontari possano portare il loro contributo tra le fila della Pro Loco, in modo da porDSC_2162tare sempre nuova linfa a tutti questi eventi così importanti.

Non sono mancati anche tutti i vertici del calcio piacentino, erano presenti infatti il Presidente della FIGC di Piacenza, l’avvocato Mario Montermini Bolla, il Presidente della locale sezione Arbitri, Antonio Lanzoni e il Presidente dell’Associazione Allenatori Fabio Corvi, tutti hanno voluto sottolineare l’impegno degli organizzatori nel riuscire ad esaltare con questa iniziativa il lato positivo del calcio. Era Presente anche Robert Gionelli, presidente del CONI Point di Piacenza, che da quest’anno ha patrocinato l’iniziativa.DSC_2147

Infine ha preso la parola  la dott.ssa Domitilla Steiner, responsabile della Onlus ALI’2000, associazione che si occupa della realizzazione dei pozzi idrici nei paesi africani, che ha sottolineato l’importanza di manifestazioni come il Memorial Poggioli, e ha illustrato quanto già fatto fin’ora con i fondi raccolti: 7 pozzi già realizzati in Mali e 2 in Burkina Faso. Un altro viaggio è già in programma a novembre per iniziare un nuovo progetto con i fondi di quest’ultima edizione del torneo. Paesi come il Mali o il Burkina Faso, tra i più poveri della terra, sono spesso teatro di sanguinose guerre civili e l’accesso all’acqua per gran parte della popolazione è problematico e questo provoca DSC_2151anche gravi problemi di carattere igienico-sanitario.

Quindi l’appuntamento con la solidarietà e per tutti gli appassionati di calcio è dal 5 al 23 maggio sul Campo Comunale di Vigolzone.

 

Vigolzone – Alsenese 4-0

VIGOLZONE:

Campominosi, Tonelli (61 Davide), Caravaggi, Cavanna, Olmi, Aquino, Morelli (64 Bravetti), Quadrelli, Tasev (77 Capra), Botti, Rovida

 

ALSENESE:

Faroldi, Comini, Corini, Tamarri, Sabini, Foppiani, Casali (43 Maggi), Villani (77 Mirra), Fovaris, Aghiavena, Ugolini (66 Saliprandi)

 

GOL:  21, 29 Rovida, 49, 50 Tasev

 

Primo Tempo:

L’Alsenese terza forza del campionato fa visita ad un Vigolzone in netta ascesa tornato ai livelli del girone d’andata.

Sono infatti i biancorossi guidati da Mister Villani ad avere da subito in mano le redini del gioco, riuscendo con un buon possesso palla a schiacciare gli ospiti nella loro metà campo.

Un paio di conclusioni sono oltre misura, il tiro più pericoloso parte dai piedi di Quadrelli al 18° ma il portiere è attento e blocca la sfera.

Al 21° vantaggio per il Vigolzone con Rovida che da punizione mette la palla in rete con un bel tiro a giro.

Passano pochi minuti e al 29 c’è il raddoppio del Vigolzone ancora con Rovida che viene servito in area da un perfetto assist  di Botti e per lui è un gioco da ragazzi trafiggere l’incolpevole Faroldi.

L’Alsenese accusa il colpo e non riesce a reagire, quasi mai pericolosa, nel primo tempo vede Campominosi praticamente inoperoso.

 

Secondo tempo:

L’inizio della seconda frazione vede ancora protagonisti i padroni di casa, al 49° Botti serve un’altra palla in area questa volta a Tasev che con un dribling secco si libera del difensore e con un destro micidiale mette la palla alle spalle del portiere per il 3-0.

Neanche un minuto dopo, palla recuperata a centrocampo dal Vigolzone, lancio in profondità per Tasev che appena entrato in area mette la palla in rete alla destra del portiere per il 4-0, suggellando con una doppietta una prestazione eccellente.

Gli ospiti non riescono più a rientrare in partita e solo verso il finale impegnano il portiere biancorosso con un tiro da fuori area.

La partita prosegue senza troppe emozioni con il Vigolzone che difende bene il risultato, con una prestazione sopra la media per tutta la linea difensiva, guidata con autorevolezza da Francesco Olmi che non ha concesso praticamente niente agli attaccanti avversari.