Archivio mensile:novembre 2017

Vigolzone – Podenzano 0-1

VIGOLZONE:

Raffetti, Tedeschi, Galetti (85 Malvicini), Cantù (72 Boccuni), Iorio, Aquino, Gangi, Platè, Rigolli, Di Maio (55 Scanzaroli), Viani (63 Diagne)

Allenatore: Sassi

 

PODENZANO:

Brusi, Locampo, Gallo, Mitev, Rizzi (77 Alnici), Giacopazzi (71 Sogni), Gervanotti, Bellotti, Ourdi, Anelli (46 Bossalini), Caputo (91 Rebecchi)

Allenatore: Sparzagni

 

GOAL: 90 Alnici (P)

 

Arbitro: Fuentes di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Passano solo 3 minuti quando i padroni di casa centrano il palo, sulla ribattuta è bravo Brusi a deviare in angolo. Il Vigolzone spinge sulle fasce con Gangi e Viani che sono spesso pericolosi, e insieme a Rigolli impegnano spesso il portiere avversario. Primo tempo di marca biancorossa, il Podenzano gioca timidamente senza mai dare troppe preoccupazioni a Raffetti.

 

SECONDO TEMPO:

Nella ripresa all’ 56 altra occasione per il Vigolzone con un tiro da distanza ravvicinata di Rigolli, ed anche in questa occasione Brusi si supera e mette in angolo.

Al 76 primo tiro del Podenzano con Ourdi che con un diagonale rasoterra impegna Raffetti che si rifugia in corner.

Al 89° clamorosa occasione ancora per il Vigolzone quando dagli sviluppi di un corner, Scanzaroli calcia in scivolata da distanza ravvicinata ma la palla esce di un soffio.

Passa un minuto e al 90° ecco la beffa per il Vigolzone: Gervanotti sfonda sulla fascia sinistra e calcia un potente diagonale che viene respinto dalla difesa biancorossa, il pallone finisce sui piedi di Alnici che da centro area insacca la palla in rete per lo 0-1 che vuol dire tre punti per i ragazzi di Sparzagni.

Vigolzone che nei 90 minuti è stato sicuramente superiore sul piano del gioco creando almeno 7-8 palle goal ma poco cinico davanti alla porta.

Podenzano bravo a chiudersi nella prima parte della gara e a non mollare fino alla fine riuscendo a sfruttando l’unica occasione della partita.

 

Vigolzone – Folgore 0-1

VIGOLZONE:

Raffetti, Scarpa (88 Malvicini), Galetti, Cantù (66 Scanzaroli), Iorio, Aquino, Gangi (58 Rigolli), Platè, Boccuni, Viani, Di Maio (87 Tedeschi)

Allenatore: Sassi

 

FOLGORE:

Zambonini, Sier, Mandrini, Montini, Lunini, Livelli, Scanzioli (70 Ciuffo), Barbieri, Cipelletti (80 Baldrighi), Centofanti, De Stefano

Allenatore: Garattini

 

GOAL: 82 Baldrighi (F)

 

Arbitro: Mutti di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Partita con poche emozioni in campo, le due squadre molto coperte e il gioco si fa spesso confusionario. Primo tempo comunque dove gli ospiti guidano il gioco anche se non sono mai realmente pericolosi. Da segnalare per la Folgore al 25° un’azione centrale con il tiro in scivolata di Di Stefano che scheggia la traversa. Risposta del Vigolzone sul finire del tempo quando Di Maio ben appostato sul secondo palo, impatta male sul pallone e manda la palla alta da cross dalla destra di Boccuni.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa che vede il Vigolzone più sicuro dei propri mezzi e ospiti che rallentano la manovra forse a causa di un leggero calo fisico.

Al 16 infatti c’è subito un’occasione per Boccuni appostato a centro area, riceve un bel cross dalla destra, calcia di collo pieno ma la palla finisce alta sopra la traversa.

Al 22° occasione clamorosa per il Vigolzone, quando Scarpa trova spazio davanti a se, si spinge fino al limite dell’area e lascia partire un bolide che però si infrange contro il palo.

Forse nel miglior momento dei padroni di casa, ecco lo sgambetto della Folgore, cross teso dalla destra dell’ex Siero e il neo entrato Baldrighi è bravo ad anticipare il difensore e mettere la palla in rete: 0-1

Biancorossi che nel finale si riversano in avanti tentanto l’assalto finale, ma il risultato non cambia.

Partita comunque equilibrata, decisa da chi ha saputo sfruttare al meglio una piccola disattenzione difensiva.

Vigolzone – Niviano 2-1

VIGOLZONE:

Raffetti, Scarpa, Galetti, Scanzaroli (72 Platè), Iorio, Aquino, Gangi (85 Fulcini), Cantù, Boccuni (75 Malvicini), Viani (75 Di Maio), Rigolli (83 Baldini A.)

Allenatore: Sassi

 

NIVIANO:

Dolopi, Tramelli, Moruzzi, Magagni, Grassi (85 Lusardi), Bazzarini, Massari (62 Porcari), Baldini L.(66 Delfanti), Raggi, Solari (83 Bognanni), Steri (55 Singarella)

Allenatore: Alberti

 

GOAL: 60 Boccuni (V), 66 Massari (N), 68 Iorio rig. (V)

 

Arbitro: Sartori di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Primo tempo scarno di occasioni per le due squadre che pensano più a non scoprirsi. Al 25° prima occasione per i padroni di casa quando Gangi in area tenta un colpo sotto, ma Dolopi in uscita è bravo a smorzare il pallone e l’azione sfuma. Sul fiale di tempo, al 45 su un contropiede del Niviano, Raggi in area tenta il tiro a giro piazzato, ma la palla esce di poco a lato.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa più divertente, il Vigolzone mette l’acceleratore e già dopo 3 minuti Viani mette la palla in rete ma l’arbitro annulla clamorosamente per un fuorigioco totalmente inesistente.

Al 59 un’altra clamorosa occasione per il Vigolzone sempre con Viani che dal limite dell’area, con il portiere in uscita, calcia però debolmente e Moruzzi riesce a salvare sulla linea.

Un minuto dopo ecco il vantaggio biancorosso, Boccuni lanciato in profondità calcia a colpo sicuro e mette la palla in rete per l’ 1-0.

Al 66 corner per gli ospiti, mischia in area, “spizza” la palla Massari quel tanto per metterla in rete: 1-1

Al 68 però il Vigolzone ritorna subito in vantaggio quando viene assegnato un rigore per atterramento in area di Viani, Iorio si incarica della battuta e non sbaglia: 2-1

Al 85 si chiude di fatto il match quando il portiere Dolopi viene espulso per proteste, il Niviano con l’uomo in meno non è più in grado di mordere e il Vigolzone gestisce la palla fino al triplice fischio.