Archivio mensile:novembre 2018

VIGOLZONE – SAN FILIPPO NERI 2-0

VIGOLZONE:

Raffetti, Giorgi, Malvicini, Cantù (54 Di Maio), Iorio, Aquino, Sherife (62 Viani), Platè, Rigolli (82 Tedeschi), Bernini, Bongiorni

Allenatore: Sassi

 

SAN FILIPPO NERI:

Zermani, Koci (81 Ferrari), Scagnelli, Rossi, Cassi, El Assali, Dallospedale (62 Maggi), Lanza (75 Tuzzi), Aiello (75 Zerbi), Delfanti, Vignola (54 Magnani)

Allenatore: Brega Maurizio

 

Arbitro: Scotti di Piacenza

Goal: 12 Iorio (V), 92 Bongiorni (V)

 

PRIMO TEMPO:

Prima frazione di gioco che vede i padroni di casa partire subito in quarta.

All’11° occasione per Bongiorni, che ben servito tra le linee, si fa però ipnotizzare da Zermani, che riesce a deviare il tiro.

Un minuto più tardi, al 12°, da calcio d’angolo battuto da Giorgi, stacca più in alto di tutti Iorio che di testa mette la palla in rete: 1-0 per il Vigolzone.

Gli ospiti, forse colpiti a freddo non reagiscono e tutto il primo tempo è un monologo biancorosso.

Il centrocampo lavora bene e le due ali, Sherife e Bongiorni creano sempre grosse difficoltà alla retroguardia ospite. A metà tempo l’occasione più grossa per il raddoppio del Vigolzone, mischia in area, Cantù ha sui piedi un buon pallone, ma il tiro è debole e la difesa respinge sulla linea.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa che vede gli ospiti partire meglio, nei primi dieci minuti si vede un buon giro palla dei centrocampisti ma il portiere Raffetti rimane sostanzialmente inoperoso.

Al 10° da segnalare un calcio a due in area, Bongiorni tira un bolide ma la palla centra la traversa.

Al 12° cross dalla destra di Cantù, ancora Bongiorni ben piazzato sul secondo palo, a due passi di testa manda la sfera clamorosamente a lato.

Al 15° è la volta di Sherife a provare la conclusione dal limite, ma Zermani si supera e devia in corner.

Il Vigolzone continua a spingere cercando il goal della sicurezza, ma la porta sembra stregata.

Da segnalare l’unica occasione pericolosa ospite all’85 in contropiede, interrotto in modo impeccabile dall’uscita perfetta di Raffetti che coi piedi neutralizza Magnani.

Il raddoppio del Vigolzone arriva però al 92° in contropiede: Di Maio lancia per vie centrali Bongiorni, che lanciato a rete, scarta il portiere e mette la palla in rete per il definitivo 2-0

Vigolzone-2

 

VIGOLZONE – TURRIS 1-0

VIGOLZONE:

Raffetti, Giorgi, Scarpa (87 Salvaggio), Cantù (73 Bernini) , Iorio, Aquino, Sherife (46 Viani), Platè (79 Tedeschi), Rigolli, Di Maio, Bongiorni

Allenatore: Sassi

 

TURRIS:

Toloni, Duò, Cavazzuti M., Taverna, Raia (71 Camarà), Raimondi, Cavazzuti C. (16 Prazzoli, 90 Massari), Morosini, Migliavacca, Ghinelli (87Baio), Tangorra (71 Garofalo)

Allenatore: Gagliardi

 

Arbitro: Squittieri di Piacenza

Goal: 93 Iorio (V)

 

PRIMO TEMPO:

Primo tempo sostanzialmente equilibrato, i reparti difensivi sono attenti e gli attaccanti rimangono all’asciutto. Da segnalare al 7° una traversa per la Turris e al 9° un palo colpito da Rigolli per il Vigolzone.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa che vede subito il Vigolzone pericoloso, al 55 il neo entrato Viani ha sui piedi la palla per il vantaggio, ma il diagonale esce di poco. Al 25° bella azione per vie centrali per il Vigolzone, Cantù calcia a colpo sicuro, ma la palla centra ancora il palo.

Fase centrale spesso confusionaria per entrambe le squadre, i portieri sono sostanzialmente inoperosi.

Nel finale sono però i padroni di casa a spingere sull’acceleratore, la manovra sulle fasce crea diversi pericoli agli avversari che si limitano a lanci lunghi in direzione di Migliavacca.

Al 89, punizione per i biancorossi, Iorio colpisce di testa, ma la sfera è alta di poco. E’ il preludio al vantaggio. Al 93, in pieno recupero, Iorio di testa impatta perfettamente e mette la palla alle spalle dell’incolpevole Toloni: 1-0, e vittoria meritata per il Vigolzone. Per il difensore biancorosso il modo migliore per festeggiare il compleanno.

DSC_6554-2

VIGOLZONE – ZIANO 0-0

VIGOLZONE:

Raffetti, Giorgi, Malvicini, Cantù (88 Di Maio), Iorio, Aquino, Sherife, Bernini M., Rigolli, Platè (73 Tedeschi), Bongiorni (61 Viani)

Allenatore: Sassi

 

ZIANO:

Villa, Trespidi, Lahroum, Cimmino, Bernini D. (86 Massari), Gallerati, Gazzola, Gjoka, Malspina (46 Rossi), Lamberti, Gangi

Allenatore: Stefanelli

 

Arbitro: Potocean di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Sfida al vertice tra le prime due squadre in classifica, nonostante le abbondanti piogge della notte partita giocata regolarmente sul “sintetico” di Ponte dell’Olio.

Fin da subito si ha la sensazione che sarà una partita equilibrata, le forze in campo di equivalgono e i primi minuti passano senza nessun sussulto.

Siamo circa al 20° quando Lamberti prova il tiro da fuori ma la palla è abbondantemente a lato.

Rispèonde il Vigolzone al 35° con una punizione dal limiti calciata da Giorgi, ma la barriera respinge.

Prima frazione che nonostante i portieri siano poco impegnati, vede i padroni di casa protagonisti.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa che vede subito il Vigolzone pericoloso, dopo un minuto Platè prova il pallonetto da fuori area, ma il pallone esce di un soffio.

Al 6° occasione per lo Ziano, diagonale dal limite dell’area per Lamberti, ma la palla si infrange sul palo e l’azione sfuma.

Il secondo tempo vede gli ospiti più propositivi, ma la difesa biancorossa regge bene, il bomber Lamberti fatica a trovare spazi e anche nella ripresa i portieri sono quasi sempre inattivi.

La partita finisce con un giusto pareggio tra due formazioni che probabilmente si sfideranno fino alla fine per la testa della classifica.

Ottima la direzione di gara di Potocean.

comune_vigolzone