Archivio mensile:marzo 2019

VIGOLZONE – CALENDASCO 3-1

VIGOLZONE:

Raffetti, Tedeschi, Francone, Bernini (61 Di Maio), Iorio, Cantù (61 Aquino), Sherife, Platè, Visconti (85 Baldini), Viani (52 Rigolli), Bongiorni (83 Giorgi)

Allenatore: Sassi Marcello

 

CALENDASCO:

Cavallaro, Presta, Marchettini (70 Calicchio), Colombi, Grazioli (15° Botti), Montanari, Brancaccio (86 Concari), Pionetti, Labò, Bazzarini, Vignati

Allenatore: Ponzini

 

Arbitro: Potocean di Piacenza

Goal: 13 Visconti (V), 35 Bazzarini (C ), 47 Viani (V) rig., 87 Rigolli (V)

 

PRIMO TEMPO:

Prima frazione che vede subito protagonisti i padroni di casa, già al 13° su ottimo assist di Sherife per vie centrali, Visconti a tu per tu con Cavallaro calcia sicuro e mette in rete: 1-0.

Al 29° ancora Visconti da centro area tutto solo calcia clamorosamente fuori.

Al 35° una zolla tradisce Raffetti che rinvia malamente, ne approfitta Bazzarini che con un pallonetto mette la palla alle spalle del portiere per l’ 1-1.

Al 40° da calcio d’angolo ancora Vigolzone pericoloso con Viani che di testa colpisce bene ma la palla è deviata all’ultimo.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa subito Vigolzone pericoloso, al 47° viene steso in area Bongiorni, per l’arbitro è rigore, alla battuta va il Capitano Vieni che non sbaglia: 2-1.

Passano due minuti e Vigolzone ancora in rete con Visconti, ma l’arbitro vede il fuorigioco e annulla. Gli ospiti riprendono fiato e si fanno vedere dalle parti di Raffetti. L’occasione più pericolosa è al 67° quando Labò prova la cannonata da 35 metri ma la palla è alta di un soffio. Sul finire del tempo, all’ 87° Rigolli si smarca bene del difensore e con un preciso rasoterra batte Cavallaro per il definitivo 3-1

VIGOLZONE – BOBBIO2012 4-2

VIGOLZONE:

Raffetti, Tedeschi, Francone, Bernini (60 Sherife), Iorio, Cantù, Viani (73 Mei), Platè, Visconti (81 Baldini), Rigolli (60 Bongiorni)

Allenatore: Sassi Marcello

 

BOBBIO2012:

Marina M., Lupi (90 Picchioni), Ghigliani, Mitrov, Raggi, Onorini, Manfroni, Artevi, Bianchi (55 Pasquali), Agnelli (75 Paradisi), Marina L.

Allenatore: Scaglia Davide

 

Arbitro: Pupa di Piacenza

Goal: 19 Rigolii (V), 23 Viani (V), 63 Marina L. rig. (B), 77 Pasquali (B), 79 Visconti rig. (V), 95 Baldini (V)

 

PRIMO TEMPO:

Squadre entrambe rimaneggiate, il Bobbio a causa delle squalifiche, il Vigolzone per infortuni, ma la partita è comunque stata piacevole.

Gli ospiti mettono subito paura dopo 2 minuti quando centrano un palo, ma poi per tutta la frazione è il Vigolzone a manovrare il gioco.

Al 19° la difesa ospite sbaglia il disimpegno, ad approfittarne è Rigolli che ruba palla, scarta il portiere e mette in rete la palla dell’ 1-0.

Al 23° raddoppio del Vigolzone: Platè sfonda sulla fascia sinistra, mette in mezzo una palla d’oro per Viani che ben posizionato a centro area deve solo appoggiare in rete, 2-0

 

SECONDO TEMPO:

La partita sembra incanalata verso una facile vittoria per gli uomini di Sassi, quando al 63° l’arbitro assegna un rigore per gli ospiti, alla battuta va Luca Marina che non sbaglia: 2-1.

Il goal sembra aver dato uova linfa al Bobbio che torna in partita, il Vigolzone invece comincia a sentire nelle gambe il peso della partita infrasettimanale di Coppa.

Al 77 infatti, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Pasquali da fuori area calcia al volo e mette la palla nell’angolino per il momentaneo 2-2.

Passano solo 2 minuti e sul capovolgimento di fronte c’è l’atterramento in area di Sherife, anche in questo caso ‘arbitro non ha dubbi e assegna il rigore per il Vigolzone, calcia Visconti che non sbaglia: 3-2

Bobbio che però non demorde, si affide spesso ai lanci lunghi e Vigolzone che invece tenta il colpo del definitivo KO, che arriva all’ultimo secondo del recupero, quando Bongiorni dalla sinistra crossa in area e il neo entrato Baldini con un delizioso piatto destro, mette la palla nell’angolino più lontano per il definitivo 4-2

VIGOLZONE – SARMATESE 0-1

VIGOLZONE:

Raffetti, Tedeschi (79 Baldini), Giorgi, Cantù (61 Di Maio), Iorio, Aquino, Sherife (62 Viani), Bernini, Visconti, Bongiorni, Rigolli

Allenatore: Sassi Marcello

SARMATESE:

Zambianchi, Manenti, Caravaggi, Maccabruni, Ajdinovic, Lo Nardo, Picerni, Barbieri, Signaroldi A.,Zanolini (81 Menneas), Ourdi (67 Tosi)

Allenatore: Romanini Cristiano

Arbitro: Piseroni di Piacenza

Goal: 41 Zanolini (S)

PRIMO TEMPO:

Vigolzone che parte col piede giusto, all’11° da una punizione di Giorgi, colpo di testa di Visconti ben posizionato a centro area, ma il portiere Zambianchi fa il miracolo e manda la palla in corner.

Al 22° risponde la Sarmatese con Zanolini che dal limite dell’area prova a piazzarla nell’angolino con un piatto destro, ma la palla esce di un soffio.

Al 41° vantaggio ospite, punizione laterale nei pressi dell’incrocio dell’area, Zambianchi calcia una bella parabola ma nel momento dell’uscita Raffetti scivola e si fa scavalcare dalla palla che entra in rete: 0-1.

Pochi minuti dopo Sherife ha sui piedi la palla del pareggio, ma il tiro a giro da fuori area esce di un soffio.

SECONDO TEMPO:

Nel secondo tempo gli ospiti controllano bene la gara, i difensori fanno buona guardia e il tridente là davanti dà l’impressione di poter colpire da un momento all’altro.

Il Vigolzone reagisce confusamente, la partita si fa nervosa ed è spesso spezzettata da falli e proteste, a risentirne è il gioco.

Al 69° clamorosa occasione per gli ospiti quando Zanolini riesce a smarcarsi sul fondolinea e a servire a centro area Tosi ma la conclusione è sventata da Raffetti con un intervento sicuro.

Gli uomini di Sassi si affidano spesso ai lanci lunghi, che vengono puntualmente neutralizzati dagli avversari, neanche i cambi riescono a dare la scossa ai padroni di casa.

Nel finale gli ospiti, a causa anche dell’espulsione di Tosi, si chiudono a protezione del risultato e il Vigolzone non riesce a sfondare il muro sarmatese.