Vigolzone – Arsenal 3 – 0

VIGOLZONE:

Fava, Aquino, Coppeta, Botti, Tonelli, Perrella, Galvani, Bazzarini, Baldini, Viani, Rovida (67 Santoro)

 

ARSENAL:

Maloberti, Caliendo, Simeone (69 Nickaj), Publielli, Fanizzi, Patti, Corradini (62 Cassinari), Ognisanti, Castellana, Pucci (77 Concari), Albertin

 

GOL:  8 Baldini (V), 46 Viani (V), 59 Galvani

 

Arbitro: Sig. Di Lorenzo Bruno

 

Primo Tempo

Partita subito in discesa per il Vigolzone, sono sufficienti infatti solo otto minuti per passare in vantaggio, quando Rovida dalla sinistra mette in mezzo una palla che Baldini con un rapido scatto mette in rete per l’ 1-0.

L’Arsenal fatica a manovrare e i padroni di casa creano parecchie occasioni, ma sprecano molto sottoporta.

Al 25° dagli sviluppi di un angolo, ci prova da fuori area Galvani, ma il tiro a giro sul palo lontano esce di un soffio.

Ancora Galvani pochi minuti dopo si divora una clamorosa occasione, entrato in area, dribla difensore e portiere ma la “liscia” la conclusione e la palla finisce fuori.

Sul finire del primo tempo, Rovida si propone dalla sinistra, mette in mezzo un bell’assist, ma Viani conclude a lato.

 

Secondo tempo:

Passa meno di un minuto dalla ripresa, che Baldini serve un assist perfetto per Viani che con un preciso diagonale mette la palla in rete per il 2-0.

Al 59° i biancorossi chiudono la partita, Coppeta dalla sinistra crossa in mezzo e Galvani questa volta non sbaglia la conclusione e mette la palla alle spalle del portiere avversario: 3-0

L’Arsenal prova inutilmente a proporsi con lanci lunghi, ma il Vigolzone fa buona guardia e fa girare bene palla a centrocampo e il portiere Fava non corre particolari rischi.

Gli ospiti si fanno pericolosi solo al 66° con Pucci che da punizione impegna Fava che si rifugia in corner.

La partita scorre senza altri particolari sussulti e con questi tre punti il Vigolzone può così agganciare lo Ziano al secondo posto.