Vigolzone – Royale Fiore 0-1

VIGOLZONE:

Fava, Cimmino (63 Cervi), Pollini, Miserotti, Maffini, Maurizi, Viani, Raguseo, Salami (28 Carrara, 75 Volpari), Cozzi, Rovida

 

ROYALE FIORE:

Groshev, Farinotti G., Boselli, Capelli, Vezzoli, Ferrari, Bonometti, Gervasoni, Bottiglieri, Corsini (80 Farinotti M.) Signaroldi

 

GOL:  1’ Corsini (R)

Arbitro: Ronchetti di Parma

 

Primo Tempo

Un goal in fuorigioco dopo 30 secondi decide la partita tra Vigolzone e Royale Fiore.

L’azione degli ospiti parte con un innocuo lancio lungo in avanti, Corsini è posizionato quasi due metri oltre la linea dei difensori al momento del lancio, tanto è evidente la posizione irregolare da non destare preoccupazione, invece l’off-side non viene segnalato dal giovane arbitro e si trasforma nel colpo letale che regalerà i 3 punti ai gigliati.

Vigolzone che comunque prova subito a rimettersi in carreggiata, prima è Miserotti a tentare la conclusione da fuori area, con la palla che esce di un soffio.

Al’’8’ colpo di testa in area di Rovida ma la palla si infrange sulla traversa e un minuto dopo, il tiro di Viani a portiere battuto è respinto sulla linea dal difensore.

Al 38 ci prova anche Carrara con un potente destro, ma il portiere non si fa sorprendere e devia coi pugni in corner.

Primo tempo a marca biancorossa, ma Vigolzone sfortunato nelle conclusioni.

 

Secondo tempo:

Il secondo tempo non regala grosse emozioni calcistiche, in campo regna la confusione in entrambe le squadre e ne risente il bel gioco.

Intanto sale il nervosismo tra i giocatori, spesso le azioni sono fermate per brutti falli, l’ultimo dei quali, una gomitata volontaria di Bottiglieri in pieno volto a Maffini, fa perdere i sensi a quest’ultimo, deve intervenire l’ambulanza e gli animi si scaldano ancora di più. La partita è sospesa per una ventina di minuti in attesa dei soccorsi. Gli ultimi minuti recuperati dall’arbitro non cambiano la situazione. Fiore che esce vittorioso dal comunale e Vigolzone ancora inchiodato all’ultimo posto in classifica.