Vigolzone – Turris 1-3

VIGOLZONE:

Raffetti, Siero, Coppeta (70 Forlini), Botti (81 Rossi), Aquino, Perrella, Salvaggio, Viani, Baldanti, Bazzarini, Tasev (58 Signaroldi)

Allenatore: Bellassi

 

TURRIS:

Toloni, Cavazzuti M. (77 Baio), Chinosi, Ghinelli, Cervi, Rovero, Cavazzuti C (82 Boselli), Morosini, Migliavacca, Follini (68 Vallacchi), Contardi

Allenatore: Leccacorvi

 

GOAL: 6 Contardi (T), 39 Follini (T), 49 Aquino (V), 52 Migliavacca (T)

Arbitro: Bergonzi di Piacenza

 

 

PRIMO TEMPO

Ennesimo tonfo casalingo per il Vigolzone. Il cambio della guida tecnica ha dato più equilibrio ma non può sostituire la benzina che manca nelle gambe dei biancorossi.

Sul Comunale si presenta di contro una Turris che risulta essere più brillante e che ha saputo tenere il campo per tutti i 95 minuti.

Gli ospiti vanno subito in vantaggio, al 6° Contardi sfonda sulla destra, dribla l’immobile difesa biancorossa e insacca con un rasoterra sul secondo palo.

Al 37° l’unica vera azione pericolosa per i padroni di casa: Salvaggio prova per vie centrali e dal limite dell’area lascia partire un bolide che il portiere Tonoli non trattiene, sulla respinta Bazzarini non riesce a imprimere la giusta forza al tiro.

Al 39 raddoppio della Turris, uscita a vuoto di Raffetti e la palla arriva sui piedi di Follini che da due passi ha gioco facile a mettere la palla in rete per lo 0-2.

 

 

SECONDO TEMPO

Vigolzone che parte meglio nella ripresa e al 49 accorcia le distanze: punizione di Salvaggio sul secondo palo e Aquino di prima mette in rete, 1-2.

Passano però solo 3 minuti e al 52° la Turris innesca un’azione sulla destra, palla in mezzo e Migliavacca insacca il definitivo 1-3

A sottolineare ancora di più il momento nero del Vigolzone, al 62 Baldanti si fa parare un rigore.