Vigolzone – Niviano 2-1

VIGOLZONE:

Raffetti, Scarpa, Galetti, Scanzaroli (72 Platè), Iorio, Aquino, Gangi (85 Fulcini), Cantù, Boccuni (75 Malvicini), Viani (75 Di Maio), Rigolli (83 Baldini A.)

Allenatore: Sassi

 

NIVIANO:

Dolopi, Tramelli, Moruzzi, Magagni, Grassi (85 Lusardi), Bazzarini, Massari (62 Porcari), Baldini L.(66 Delfanti), Raggi, Solari (83 Bognanni), Steri (55 Singarella)

Allenatore: Alberti

 

GOAL: 60 Boccuni (V), 66 Massari (N), 68 Iorio rig. (V)

 

Arbitro: Sartori di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Primo tempo scarno di occasioni per le due squadre che pensano più a non scoprirsi. Al 25° prima occasione per i padroni di casa quando Gangi in area tenta un colpo sotto, ma Dolopi in uscita è bravo a smorzare il pallone e l’azione sfuma. Sul fiale di tempo, al 45 su un contropiede del Niviano, Raggi in area tenta il tiro a giro piazzato, ma la palla esce di poco a lato.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa più divertente, il Vigolzone mette l’acceleratore e già dopo 3 minuti Viani mette la palla in rete ma l’arbitro annulla clamorosamente per un fuorigioco totalmente inesistente.

Al 59 un’altra clamorosa occasione per il Vigolzone sempre con Viani che dal limite dell’area, con il portiere in uscita, calcia però debolmente e Moruzzi riesce a salvare sulla linea.

Un minuto dopo ecco il vantaggio biancorosso, Boccuni lanciato in profondità calcia a colpo sicuro e mette la palla in rete per l’ 1-0.

Al 66 corner per gli ospiti, mischia in area, “spizza” la palla Massari quel tanto per metterla in rete: 1-1

Al 68 però il Vigolzone ritorna subito in vantaggio quando viene assegnato un rigore per atterramento in area di Viani, Iorio si incarica della battuta e non sbaglia: 2-1

Al 85 si chiude di fatto il match quando il portiere Dolopi viene espulso per proteste, il Niviano con l’uomo in meno non è più in grado di mordere e il Vigolzone gestisce la palla fino al triplice fischio.