Vigolzone – Ziano 0-0

VIGOLZONE:

Raffetti, Aquino, Galetti, Fulcini, Iorio, Iordachioaia (Scarpa), Gangi (Francone, Rigolli), Platè, Boccuni, Di Maio, Diagne

Allenatore: Sassi

 

ZIANO:

Fanizzi, Bernini, Porcari, Manstretta, Massari, Gallerati, Giorgi (Capuzzo), Scanzaroli, Spiaggi (Ferri), Alberici, De Stefano

Allenatore: Cornelli

 

 

Arbitro: Vicinanzo di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Prima mezz’ora di sostanziale equilibrio, le due squadre non si scoprono e le difese sono brave a bloccare le azioni offensive. Da segnalare un palo per il Vigolzone sul finire di tempo. Lo Ziano invece si lamenta per un fallo di mano in area non segnalato dall’arbitro.

 

SECONDO TEMPO:

Nella ripresa all’ 56 pericolosi gli ospiti con Porcari che prova il diagonale ma la palla esce di un soffio. Vigolzone sfortunato al 70 quando il nuovo entrato Francone, deve abbandonare il campo dopo pochi minuti per infortunio, al suo posto Rigolli. Padroni di casa comunque in crescita. Al 75 dagli sviluppi di un corner, Iorio colpisce di testa ma la palla centra la traversa e l’azione sfuma. Ospiti quasi mai pericolosi nella ripresa, ma i biancorossi di Sassi non riescono a sfondare la difesa ospite: sia Boccuni che Rigolli non riescono a concretizzare.

 

Partita equilibrata dove comunque è il Vigolzone giocare meglio, ma i legni centrati uno per tempo, bloccano i padroni di casa sullo 0-0.