VIGOLZONE – SPES BORGOTREBBIA 3-2

VIGOLZONE:

Raffetti, Malvicini (54 Scarpa), Galetti, Tedeschi (70 Gangi), Iorio, Aquino, Rigolli (85 Iordachioaia), Platè E. (79 Fulcini), Boccuni, Di Maio, Diagne ( 85 Mei)

Allenatore: Sassi

 

SPES BORGOTREBBIA:

Ballerini, Gazzola (56 Platè F.), Barti, Cissè (46 Diarrassouba), Facchini, Cervini, Nosotti (38 Badagnani), Signaroldi (77 Papa), Mbaye, Bernini, Pizzamiglio (82 Garofalo)

Allenatore: Zerbini

 

GOAL: 8 Tedeschi (V), 20 Diagne (V), 27, 86 Mbaye (S), 45 Iorio (V)

ARBITRO: Ferrari di Piacenza

 

PRIMO TEMPO:

Sul Comunale di Vigolzone arriva la Spes che deve vincere assolutamente se vuole giocare i playoff, ma la partita si mette subito in salita per gli ospiti, all’8° infatti azione sulla sinistra di Diagne, ancora una volta determinante nell’uno contro uno, si accentra e tira, la palla viene respinta a terra dal portiere e tapin vincente di Tedeschi per l’ 1-0 del Vigolzone.

Al 20° ancora vantaggio per i biancorossi di Sassi, questa volta l’azione si sviluppa sulla destra con Rigolli che appoggia per Diagne, che a centro area passa in mezzo a due difensori e calcia nell’angolino basso: 2-0

Gli ospiti però non demordono e qualche minuto più tardi, al 27° accorcia le distanze Mbye che riceve palla al limite dell’area, si gira e con un destro secco trafigge Raffetti per il 2-1.

Allo scadere del tempo, ancora vantaggio per i padroni di casa, angolo battuto da Galetti e sul secondo palo sbuca tutto solo Iorio che in scivolata appoggia la palla in rete per il 3-1

31956961_1606367026079799_9204104585931653120_o

 

SECONDO TEMPO:

Mister Zerbini prova un paio di cambi a inizio ripresa ma la musica non cambia, il Vigolzone controlla la gara e si fa pericoloso in un paio di occasioni con Diagne, ma il portiere Ballerini si supera.

Ultimo sussulto all’ 86° quando viene assegnata una punizione dal limite per la Spes, calcia Mbye, la palla viene deviata dalla barriera quanto basta per spiazzare Reffetti e andare in rete per il definitivo 3-2.

Spes che saluta i playoff, Vigolzone invece che accede direttamente alla finale del 30 maggio in attesa di San Giuseppe-Ziano.