VIGOLZONE – SAN FILIPPO NERI 2-0

VIGOLZONE:

Raffetti, Giorgi, Malvicini, Cantù (54 Di Maio), Iorio, Aquino, Sherife (62 Viani), Platè, Rigolli (82 Tedeschi), Bernini, Bongiorni

Allenatore: Sassi

 

SAN FILIPPO NERI:

Zermani, Koci (81 Ferrari), Scagnelli, Rossi, Cassi, El Assali, Dallospedale (62 Maggi), Lanza (75 Tuzzi), Aiello (75 Zerbi), Delfanti, Vignola (54 Magnani)

Allenatore: Brega Maurizio

 

Arbitro: Scotti di Piacenza

Goal: 12 Iorio (V), 92 Bongiorni (V)

 

PRIMO TEMPO:

Prima frazione di gioco che vede i padroni di casa partire subito in quarta.

All’11° occasione per Bongiorni, che ben servito tra le linee, si fa però ipnotizzare da Zermani, che riesce a deviare il tiro.

Un minuto più tardi, al 12°, da calcio d’angolo battuto da Giorgi, stacca più in alto di tutti Iorio che di testa mette la palla in rete: 1-0 per il Vigolzone.

Gli ospiti, forse colpiti a freddo non reagiscono e tutto il primo tempo è un monologo biancorosso.

Il centrocampo lavora bene e le due ali, Sherife e Bongiorni creano sempre grosse difficoltà alla retroguardia ospite. A metà tempo l’occasione più grossa per il raddoppio del Vigolzone, mischia in area, Cantù ha sui piedi un buon pallone, ma il tiro è debole e la difesa respinge sulla linea.

 

SECONDO TEMPO:

Ripresa che vede gli ospiti partire meglio, nei primi dieci minuti si vede un buon giro palla dei centrocampisti ma il portiere Raffetti rimane sostanzialmente inoperoso.

Al 10° da segnalare un calcio a due in area, Bongiorni tira un bolide ma la palla centra la traversa.

Al 12° cross dalla destra di Cantù, ancora Bongiorni ben piazzato sul secondo palo, a due passi di testa manda la sfera clamorosamente a lato.

Al 15° è la volta di Sherife a provare la conclusione dal limite, ma Zermani si supera e devia in corner.

Il Vigolzone continua a spingere cercando il goal della sicurezza, ma la porta sembra stregata.

Da segnalare l’unica occasione pericolosa ospite all’85 in contropiede, interrotto in modo impeccabile dall’uscita perfetta di Raffetti che coi piedi neutralizza Magnani.

Il raddoppio del Vigolzone arriva però al 92° in contropiede: Di Maio lancia per vie centrali Bongiorni, che lanciato a rete, scarta il portiere e mette la palla in rete per il definitivo 2-0

Vigolzone-2